Brigitte Bardot

Brigitte BardotBentornati all’angolo della gnocca del venerdì sul sito di Pieru. E’ buffo notare che in tanti anni di vita di questo blog e con tanti calendari editoriali, l’unico che viene rispettato è l’angolo della gnocca del venerdì, ancora più divertente il fatto che da quando si è iniziato a parlare di tòpa gli accessi al sito sono più che raddoppiati. E’ proprio vero che tira molto di più di una pariglia di buoi…

La tòpa della settimana è Brigitte Bardot, una donna che ha fatto l’attrice fino all’età di 38 anni per poi dedicarsi alla sua vera passione, BB infatti dal 1972 spacca le balle a tempo pieno.
Come molte persone ricche non ha bisogno di lavorare e si annoia, sfrutta quindi il tempo libero e la notorietà per dedicarsi a cause più o meno giuste: prima ci son stati gli animali, poi molti cavalli di battaglia destrorsi e ora pare avercela con i Musulmani e con i gay.

Del suo attivismo ci frega pochissimo, qui vogliamo ricordare di quanto era bella e sexy quando faceva l’attrice, affascinante e seducente senza mai essere volgare e sguaiata, una di quelle donne che aveva bisogno di pochissimo trucco e di zero Photoshop per essere magnifica.

La foto che abbiamo scelto è piuttosto famosa e la ritrae in quella che è poi diventata nota come Bardot Pose, apparentemente semplice e in realtà piuttosto difficile. Era una fase storica unica, le donne stavano finalmente iniziando ad acquistare alcuni diritti, la pillola anticoncezionale, la lavatrice e i collant sono strumenti tecnologici ormai scontati ma che hanno dato il loro contributo alla crescita di alcune libertà fondamentali.

Per amor di cronaca (e non solo per mettere un link a un altro post di questo stesso sito), ricordo che anche Alessia Marcuzzi ha una strepitosa foto nella stessa identica posa della Bardot.

Parla alla tua mente

*