Candice Swanepoel

Dopo essersi presentata in un’agenzia di moda, alcune sue foto furono inviate all’agenzia Select Model Management che le chiese di presentarsi a Londra. Dopo varie selezioni svoltesi lì e a New York Candice iniziò a sfilare sulle passerelle in giro per il mondo e all’età di 16 anni era già apparsa sulle copertine di Fornarina, Top Shop e l’edizione italiana di Vogue. Con il passare del tempo appare anche sulla cover di riviste come GQ, Ellee Harper’s Bazaar, ha sfilato per Tommy Hilfiger, Dolce e Gabbana, Michael Kors, Donna Karan, Oscar de la Renta, Fendi, Chanel, Diane von Fürstenberg, Stella McCartney, Givenchy, Jean Paul Gaultier, Christian Dior, Blumarine e molti altri.

Dal 2011 è testimonial del profumo Bright Crystal di Versace. Nel 2012 è protagonista della campagna pubblicitaria primavera/estate di Prabal Gurung e autunno/inverno di Tom Ford. Nel 2013 è uno dei volti della campagna miu miu primavera/estate e viene nominata da Forbes la nona modella più pagata al mondo con un compenso di 3.3 milioni di dollari. Nel mese di agosto viene scelta come testimonial di Max Factor ed è testimonial delle campagne Blumarine e Agua Bendita autunno/inverno 2013/2014.

Nel febbraio 2014 partecipa alla New York Fashion Week aprendo la sfilata di Desigual e sfilando per Alexander Wang, mentre alla San Paulo Fashion Week apre e chiude la sfilata del brand Forum. Nello stesso anno i lettori di Maxim la eleggono la donna più sexy del mondo. L’anno successivo è protagonista insieme ad altri modelli, tra cui Mariacarla Boscono, della campagna primavera/estate di Givenchy, e viene scelta come testimonial dal marchio francese Biotherm. Inoltre viene nominata dalla rivista Forbes l’ottava modella più pagata, con un guadagno di 5 milioni di dollari, ex aequo con le modelle Karlie Kloss, Alessandra Ambrosio e Lara Stone. Nel mese di ottobre diventa testimonial della fragranza Viva La Juicy, sostituendo la modella Sasha Pivovarova. Nel maggio 2016 viene scelta come testimonial del profumo Dahlia Devin di Givenchy. Nell’agosto dello stesso anno viene inserita, dalla rivista Forbes, al sesto posto fra le modelle più pagate, con un guadagno di 7 milioni di dollari, ex aequo con la modella Liu Wen.

Nel 2017 è tra le protagoniste della campagna pubblicitaria Mama Said di Gap, insieme al figlio, e di quella autunno/inverno del brand italiano Miss Sixty, immortalata da Terry Richardson a New York. L’anno successivo lancia la Tropic of C, una linea di costumi da bagno disegnati dalla stessa modella, e continua la collaborazione come testimonia di Miss Sixty.

Sito ufficiale (che merita di essere visitato).

Lascia un commento

*