Il php 7

So che la maggior parte dei miei lettori capirà poco questo post eppure da qualche parte lo volevo scrivere. Il php viene considerato il male assoluto da alcuni, per come la vedo io è un po’ come il fuoco di Prometeo dato che ha contribuito a rendere il web alla portata di tutti, nel bene e nel male.

Come tutte le creazioni dell’uomo anche il php non è perfetto e nell’ultimo paio di anni tutti i sistemisti e molti webmaster hanno imprecato parecchio per il passaggio dal php 5 al php 7 (la versione 6 non esiste, l’hanno saltata).

Aggiornare un web server non esattamente come aggiornare il software di un telefonino o meglio, a volte è così ma altre volte le cose si fanno più complicate. Ci sono moltissimi siti che smettono di funzionare con il php 7 oppure che sputano fuori una valanga di avvisi in mezzo ai post e alle pagine e quindi a volte salta fuori la domanda: vale davvero la pena di passare al php 7?

Ci sono due risposte possibili a questa domanda, una lunghissima e una molto breve e tutte e due cominciano con Sì.

Siccome sono esageratamente pigro non comincio neanche a scrivere la risposta lunga, mi limito a linkare questo interessante articolo in cui si elencano alcuni benefici, in particolare la velocità.

Parla alla tua mente

*