Il Duomo di Milano (usque tandem…)

220px-Milano_Duomo_Interno_1Probabilmente sottovaluto la difficoltà della cosa. Sono sicuro che pulire la facciata del Duomo di Milano è un’impresa titanica. Si tratta della terza basilica della cristianità, per grandezza. Non è tanto più piccola di San Pietro a Roma.
Però mi chiedo: un turista che va a farsi un giro a Milano, a parte lo shopping, cosa visita? Il duomo, il castello sforzesco, l’ultima cena …. La foto ricordo davanti al Duomo coi piccioni è un classico, dai tempi di Totò. Quanto tempo ancora deve rimanere impacchettato?
Qualche giorno fa sono stato in un bar del centro a bere un caffè e ho incontrato un barista particolarmente spiritoso e loquace. Tra il serio e il faceto mi ricordava che l’impacchettamente del Duomo va avanti ormai da tre anni e che, andando indietro negli anni, viene da pensare che la basilica sia stata più spesso coperta da impalcature che completamente visibile.
L’inquinamento …. il marmo bianco …. le piogge acide…. le cavallette …. i soldi ….

Ma è così difficile fare uno straccio di pianificazione e cercare di darsi una mossa? Possibile che tutte le volte che passo non vedo mai nessuno che ci lavora sopra? Un caso? Una sfortunata coincidenza ? Ma dai!!!

Io non ce l’ho tanto con le amministrazioni, con l’APT, con le imprese, con i politici ma con noi stessi. Usque tandem …. Fino a quando sopporteremo tutto ciò? perchè nessuno si incazza, non si riescono ad ottenere delle spiegazioni? E’ da queste “piccole” cose che nascono tanti grandi mali, i cittadini abiutati a subire, chi può abituato a non fare il proprio dovere ma a sfruttare il potere fino in fondo, l’assenza totale di informazioni. Per carità: mettiamoci pure un bello sponsor sulle impalcature così è sicuro che i lavori non finiranno mai!!!!

Parla alla tua mente

*